×

Tag: società


“Quello è mio padre. Gli hanno sparato”.

In Italia ci sono stati Stefano Cucchi, Federico Aldrovandi, Giuseppe Uva e molti altri. Ma vittime della violenza della polizia ce ne sono in tutto il mondo. Inclusi gli Stati Uniti dove ogni genitore afroamericano sa di dover aver con i suoi figli una conversazione su cosa fare quando si viene avvicinati da un agente di polizia. Una conversazione nota come “il discorso”.


Omosessualità: la terapia di conversione è ancora un problema globale

La terapia di conversione è una pratica pseudoscientifica volta a cambiare l’orientamento sessuale di una persona dall’omosessualità o bisessualità all’eterosessualità, mediante l’utilizzo dell’elettroshock. Ancora oggi viene praticata in tutto il mondo. Nel 2018 il Parlamento Europeo ha condannato questa pratica, ma in molti Paesi, incluso il nostro, è ancora legale.


Sempre meno madri: quando le donne non hanno figli

Quello delle donne senza figli è un trend demografico globale in crescita: dal Regno Unito alla Germania, dall’Australia al Giappone all’Italia. Un trend con cui la società contemporanea non sembra pronta a fare i conti e dietro al quale vi sono ragioni, storie e persone una diversa dall’altra.


Dentro e fuori le mura del carcere grazie alla realtà virtuale

Il documentario ‘VR Free’ trasporta lo spettatore nei panni di un detenuto in un’esperienza totalmente immersiva resa possibile grazie alla tecnologia di realtà virtuale. Noi abbiamo chiacchierato con il suo regista: Milad Tangshir, iraniano di origine, italiano di adozione.


Ecco come Airbnb sta cambiando le nostre città

Con un fatturato di oltre 2,6 miliardi di dollari, Airbnb è diventata una potenza transnazionale, in grado di modificare e di generare effetti distorsivi nel mercato, ma anche di cambiare la fisionomia di molte città europee ed innescare pericolosi fenomeni di gentrificazione.


Ritratti di amicizia, una conversazione con Tullio Pericoli

Nel suo studio a Milano, pieno di libri, matite e pennelli, Tullio Pericoli racconta a Senti Chi Parla alcuni degli incontri che più lo hanno colpito. Una conversazione nata dopo la lettura del suo ultimo libro, Incroci, pubblicato da Adelphi nel 2019.


Se dessimo 15.000 euro a tutti i diciottenni, cosa ci farebbero?

Tra le proposte del Forum Disuguaglianze e Diversità per aumentare la giustizia sociale, c’è anche quella di un’eredità da 15.000 euro, universale e incondizionata, destinata a tutti i giovani che compiono diciotto anni. Noi ci siamo chiesti cosa ne farebbero, e lo abbiamo chiesto anche a loro. Ecco cosa ci hanno risposto.


15.000 euro ai diciottenni per ridurre le disuguaglianze

Il Forum Disuguaglianze Diversità ha lanciato 15 proposte per ridurre le disuguaglianze, e la quindicesima riguarda i giovani e il loro futuro: unire a un’imposta sulle successioni e sulle donazioni un’eredità universale disponibile a tutti i giovani nel passaggio dell’età adulta.


A lezione di porno

Di pornografia si dovrebbe parlare di più con i giovani e giovanissimi, per dare loro gli strumenti necessari per guardarla in modo critico e sano e non lasciare che i film porno siano usati alla stregua video tutorial per capire come funziona il sesso in una relazione.


Torino, le voci della protesta degli ambulanti del Balon

Dal 19 gennaio, i 367 ambulanti del cosiddetto “Suq del libero scambio” dello storico mercato delle pulci del Balon di Torino protestano contro la delibera della giunta comunale in favore dello spostamento di questo segmento di mercato. Le loro voci in questo nostro audiodocumentario.


Emiliano Ponzi: illustrare i propri sogni

“L’immaginario collettivo è come se fosse un grande occhio che mi guarda mentre lavoro”, spiega l’illustratore Emiliano Ponzi, lasciandoci un affaccio nel senso che lui stesso dà all’illustrare. “Ignorare l’immaginario collettivo rischia di farci essere ermetici e quindi non comprensibili ai più”.


Internet sta davvero distruggendo tutto?

L’impatto di Internet e dei social media, secondo il filosofo Justin Smith, è paragonabile a quello avuto dal fuoco 400mila anni fa in termini di distruzione e cambiamenti. Il suo intervento in occasione di una lezione a Roma, organizzata dal gruppo Grande come una città.