×

smartphone


Medici, mail, social media e instant messaging: una regolamentazione necessaria

Ricette dematerializzate, mail, WhatsApp, televisite, social network: il rapporto medico-paziente è diventato sempre più telematico: ma i rischi sono tanti.

La nostra capacità di concentrazione sta diminuendo sempre di più?

Riusciamo a rimanere concentrati su un compito, un task, un’occupazione in media per soli 47 secondi, ormai.

L’intelligenza artificiale può davvero sostituire il life coach?

L’intelligenza artificiale sta per sostituire i personal trainer, i nutrizionisti e in genere i life coach?


I nostri smartphone al servizio della ricerca

Grazie ad applicazioni come DreamLab, è possibile mettere a disposizione il proprio pc o smartphone per progetti in cui è necessaria una grande potenza computazionale e aiutare così la ricerca contro covid-19 o contro il cancro o magari per individuare segnali extra terrestri.