×

Tag: psichiatria


C’è qualcosa di folle nel cambiamento climatico

Il cambiamento climatico è un tema trascurato nella salute mentale, ma oggi non possiamo permetterci di trattare gli impatti psicologici del cambiamento climatico come una questione che possiamo rimandare, perché le altre questioni – politica, scienza, economia – sembrano più imminenti.


Basaglia: una rivoluzione da esportare in tutto il territorio

La vera rivoluzione di Franco Basaglia è la presa in carico della persona nella sua interezza, con un progetto di cura personalizzato. Ce lo ricorda Paola Zanus, direttrice del Csm di Gorizia dove il modello è applicato e funziona. Ora però deve contaminare il resto della Penisola e del mondo.


Disturbi alimentari: il male nascosto degli atleti

Tra gli sportivi, professionisti o dilettanti, la prevalenza di disturbi del comportamento alimentare è più alta di circa 20 per cento rispetto alla popolazione normale. E non sono solo donne.


Il valore aggiunto della psichiatria di comunità

C’è una cruciale differenza tra i servizi di salute mentale presenti nella comunità e i servizi di salute mentale a questa indirizzati e che si occupano di salute della comunità. L’open lecture di Benedetto Saraceno.


Ousseynou Sy, perché lo ha fatto?

Chi è Ousseynou Sy? Perchè ha fatto quello che ha fatto? Le informazioni di cui disponiamo adesso sull’autore della mancata di strage di Milano semplicemente non bastano per rispondere alle domande. Ecco perchè.


Drogarsi è davvero cool? Un viaggio tra abuso e sintomi psicotici

Che legame c’è tra l’abuso di sostanze e la comparsa di sintomi psichiatrici? Come è cambiato oggi lo scenario delle sostanze presenti sul mercato e più utilizzate? Da Sopsi 2018 un focus sulla relazione tra abuso di sostanze e la comparsa di sintomatologia psicotica.


Né povero, né escluso, né emarginato: un malato è un malato

Lo psichiatra Giuseppe Riefolo guarda al pensiero di Basaglia con la giusta consapevole distanza: facendo tesoro della portata rivoluzionaria del suo operato, ma mantenendo vigile l’attenzione sui rischi nell’interpretare alla lettera il pensiero basagliano, ad esempio, innalzando muri o creando stereotipi.


Psichiatria: una scienza di confine

Scompaiono le comunità terapeutiche e torna ad essere molto rigido e fatto di distanze il rapporto tra medico e paziente. Tommaso Poliseno, psichiatra dell’Asl Roma E, spiega che invece è proprio prossimità la parola chiave.


Sopravvivere a Fortnite

La dipendenza da gaming negli ultimi anni è diventato un fenomeno davvero globale, pervasivo e riconoscibile. Secondo lo psichiatra Richard Graham, le armi per contrastarlo sono famiglia, buone abitudini e autocontrollo.


Salute mentale: la territorialità genera disparità

In regioni diverse il paziente con disturbo psichiatrico si vede offrire una presa in carico notevolmente differenti. Una disuguaglianza legata alla territorialità che non sarebbe accettata per patologie oncologiche o cardiache.


La femminilità da rinchiudere: storie dal manicomio

Prima di Basaglia bastava poco alle donne per essere internate. Adultere, prostitute, lesbiche, donne emancipate, dal temperamento ostinato e ribelle, ragazze madri: erano tutte presunte anomalie della femminilità da rinchiudere.


Raccontare la malattia mentale: il verbo di Crazy Kid

La presunta ereditarietà della malattia mentale è un quesito affascinante ma tuttora irrisolto. C’è chi come Ross Szabo è nato in una famiglia in cui i problemi psichiatrici abbondano e non hanno risparmiato neanche lui.