×

gravidanza


Percorso nascita in Italia durante la pandemia: un bilancio

Uno studio dell’Italian obstetric surveillance system (Itoss) dell’Iss ha coinvolto tutti i punti nascita italiani che hanno assistito le donne in gravidanza durante la pandemia.

Le donne afgane e la sanità al tempo dei talebani

In Afghanistan le restrizioni imposte alle donne che lavorano per Ong e Onu stanno contribuendo al collasso del sistema sanitario.

Comunicare l’incertezza richiede trasparenza e onestà

Comunicare l’incertezza durante una pandemia richiede coraggio, fermezza, onestà. L’esperienza dell’Istituto superiore di sanità.


Violenza ostetrica, violenza negata

Quali pressioni, violenze e abusi subiscono le donne durante la gravidanza o il parto?

Psicofarmaci in gravidanza, smetto quando voglio?

Secondo il rapporto dell’AIFA sull’Uso dei farmaci in gravidanza, solo il 14 per cento delle donne in gravidanza e il 16 per cento delle donne nel post-partum ricevono un qualche trattamento, non solo farmacologico. Eppure un disturbo depressivo non adeguatamente trattato in corso di gravidanza potrebbe avere rischi maggiori rispetto a quelli associati alla terapia stessa.