×

Tag: cinema


Dentro e fuori le mura del carcere grazie alla realtà virtuale

Il documentario ‘VR Free’ trasporta lo spettatore nei panni di un detenuto in un’esperienza totalmente immersiva resa possibile grazie alla tecnologia di realtà virtuale. Noi abbiamo chiacchierato con il suo regista: Milad Tangshir, iraniano di origine, italiano di adozione.


Atlantique: da Cannes il film sull’Africa di oggi che ancora non c’era

Mati Diop, classe 1982, è la prima regista di colore ad entrare nella Selezione Ufficiale del Festival di Cannes. Atlantique il suo primo lungometraggio si è portato a casa il Grand Prix du Festival. Per la regista però è anche un ritorno al suo paese di origine il Senegal e a un’adolescenza africana che non ha mai avuto.


Quando le scale smetteranno de menacce…

Dopo nove anni, grazie al film “Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini, l’Italia parla ancora di Stefano Cucchi. Alessandro Borghi racconta come è stato entrare nella pelle, nelle ossa e nei lividi di Stefano.


Gabriele Salvatores, nei miei film il figlio che non ho avuto

All’Ischia Film Festival, il regista italiano racconta l’esperienza de “Il ragazzo invisibile” e annuncia il prossimo film: anche questo con un giovane protagonista e con il ritorno al road movie degli inizi.


Non è colpa del porno se gli uomini abusano delle donne

Dal palco del Wired Next Fest 2018, la famosa attrice porno Stoya racconta del futuro dell’industria tra #MeToo e Internet, che porta contaminazioni positive ma anche abusi e pressioni talvolta impossibili da sopportare


Per Carlo Verdone il cinema è un luogo di “analisi”

Nei suoi film, Verdone ha spesso messo al centro la relazione tra la persona malata e il terapeuta e ha fatto del raccontarsi quasi una cura. Il suo intervento al XII Congresso nazionale della Società Italia di Psicopatologia


Lupita Nyong’o: “Siamo tutte pantere nere!”

Lupita Nyong’o, star femminile del blockbuster “Black Panther”, spiega cosa ha trasformato un “innocuo” film di super-eroi in un fenomeno sociale


Oprah Winfrey ai Golden Globes: da #MeToo a #OprahforPresident

Lo scorso 7 gennaio è stato assegnato il Cecil B. DeMille Award, il premio alla carriera, a Oprah Winfrey, la prima donna afroamericana a riceverlo che, nel suo discorso, ha parlato dei neri e delle donne, di come tante cose devono ancora cambiare