×

Politica


Khmer Rossi: la lotta di classe realizzata con il genocidio

La Cambogia dell’enigmatico e spietato leader Pol Pot, tra 1975 e 1979, è stata teatro di un progetto di ingegneria sociale di massa che non ha eguali nella storia. Il

Vecchie bandiere e nuovi poteri: a Hong Kong continuano le proteste

Lunedì 1 luglio è stato il XXII anniversario della riconsegna di Hong Kong alla Cina e l’occasione è stata sfruttata da tutte le parti in causa per portare qualche punto a proprio favore. Compreso un vecchio protagonista della storia dell’isola: il Regno Unito.

Se dessimo 15.000 euro a tutti i diciottenni, cosa ci farebbero?

Tra le proposte del Forum Disuguaglianze e Diversità per aumentare la giustizia sociale, c’è anche quella di un’eredità da 15.000 euro, universale e incondizionata, destinata a tutti i giovani che compiono diciotto anni. Noi ci siamo chiesti cosa ne farebbero, e lo abbiamo chiesto anche a loro. Ecco cosa ci hanno risposto.

15.000 euro ai diciottenni per ridurre le disuguaglianze

Il Forum Disuguaglianze Diversità ha lanciato 15 proposte per ridurre le disuguaglianze, e la quindicesima riguarda i giovani e il loro futuro: unire a un’imposta sulle successioni e sulle donazioni un’eredità universale disponibile a tutti i giovani nel passaggio dell’età adulta.


La Brexit vista dal Regno Unito

A quasi tre anni dal referendum sulla Brexit non si è ancora riflettuto abbastanza sulle conseguenze interne al Regno Unito. Il direttore di Limes Lucio Caracciolo e Dario Fabbri, insieme a Lorenzo Pregliasco di Youtrend analizzano la Brexit dal punto di vista strettamente geopolitico.

Mediterranea: ecco perché non possiamo fare altrimenti

I volontari della rete Mediterranea Saving Humans, raccontano cosa li spinge a salire sulla Mare Jonio, la nave che la piattaforma Mediterranea ha comprato e adopera per missioni di monitoraggio e testimonianza.

Hong Kong: più che l’estradizione, è in discussione la democrazia

Da anni Pechino manovra per aumentare il controllo sul territorio di Hong Kong, trovando sempre un’accesa resistenza da parte della popolazione locale. Domenica la storia si è ripetuta, quando un milione di abitanti di Hong Kong è sceso in strada per chiedere l’annullamento della discussione della riforma dell’estradizione.

La Greta d’America che guarda al cambiamento climatico attraverso la lente del razzismo

Isra Hirsi,  16 anni, è co-fondatrice di U.S Youth Climate Strike e vuole cambiare la maniera in cui è visto l’attivismo per il clima, oggi: farne un movimento più diverso e inclusivo che guarda al climate change e alle sue conseguenze attraverso la lente del razzismo ambientale.


Aborto: l’Argentina dei pañuelos verdes non si arrende

Lo scorso martedì, i fazzoletti verdi, simbolo della campagna nazionale per il diritto all’aborto, sono scesi nelle piazze della capitale accompagnando il nuovo progetto di legge per la legalizzazione dell’aborto alla prossima discussione nelle camere.

Torino, le voci della protesta degli ambulanti del Balon

Dal 19 gennaio, i 367 ambulanti del cosiddetto “Suq del libero scambio” dello storico mercato delle pulci del Balon di Torino protestano contro la delibera della giunta comunale in favore dello spostamento di questo segmento di mercato. Le loro voci in questo nostro audiodocumentario.

Luci e ombre delle elezioni in Indonesia, la 3° democrazia più grande al mondo

Morti per sfiniimento durante il conteggio dei voti, violente contestazioni, accuse di brogli. Eppure l’Indonesia post elezioni presidenziali – che hanno visto rieletto Joko Widodo – non sembra essere così instabile. Fermo restando l’incognita dell’Islam radicale.

Verso il 26 maggio: il nuovo volto dell’Europa

A ridosso delle elezioni europee del 26 maggio, Bernard Guetta, ospite del Salone Internazionale del Libro di Torino, ci ha raccontato la nuova Europa che ha conosciuto nel suo viaggio, e gli scenari futuri post elezioni.