×

Tag: politica estera


La Brexit si gioca sul confine irlandese

Sono 499 i chilometri da fare per percorrere l’intero confine che divide l’Irlanda del nord, con capitale Belfast, e l’Irlanda del Sud con capitale Dublino. Proprio questo confine tra le due Irlande è uno dei nodi più importanti da sciogliere nella Brexit, per la quale questi sono giorni cruciali.


Slam das Minas, in Brasile le donne combattono con la poesia

Il fotografo senza frontiere Giorgio Palmera ci fa incontrare le poetesse dello Slam das Minas di Rio de Janeiro: movimento lgbt di donne per lo più di colore pronte a lottare contro le politiche di Bolsonaro con le parole e con i loro stessi corpi.


Corea del Nord, cosa è andato storto tra Kim e Trump?

Cosa è andato storto nell’incontro diplomatico tra il Presidente degli Stati Uniti e il dittatore della Corea del Nord, Kim Jong-Un ad Hanoi, in Vietnam, lo scorso 28 febbraio?


Haiti in rivolta contro il Presidente Moise

Sono quasi due settimane, esattamente dal 7 febbraio, che l’isola di Haiti è scossa da una forte ondata di violente proteste contro il Presidente Moise di cui si chiedono le dimissioni. Dopo giorni di silenzio Moise ha rilasciato il suo messaggio alla nazione.


Indipendentismo catalano: il processo è iniziato

Il processo giudiziario forse più importante della storia politica spagnola è iniziato il 12 Febbraio scorso, a Madrid. Gli accusati sono coloro che hanno avviato e partecipato attivamente al processo per l’indipendentismo catalano, tra cui Oriol Junqueras.


Il Venezuela diviso in due, parla Maduro

Criticato per aver dato voce a un dittatore, il giornalista spagnolo Jordi Évole ha incontrato il Presidente del Venezuela Nicolás Maduro, che dice: “Non sono disposto a mollare la morsa, neanche se ci dovesse essere una guerra civile”.


Stato dell’Unione: Trump parla, Abrams tuona

Stacey Abrams, che ha perso di pochissimi voti la corsa alla carica di governatrice della Georgia, ha pronunciato la consueta risposta al discorso sullo Stato dell’Unione, toccando molti di quelli che saranno i punti chiave della campagne presidenziali: immigrazione, lavoro, assistenza sanitaria, diritti delle donne, diritto al voto.


Cambiamenti climatici, il nuovo alfiere di Donald Trump

La nomina di Andrew Wheeler come nuovo presidente dell’Agenzia di protezione dell’ambiente statunitense ha desta notevole preoccupazione visto il recente passato di Wheeler come lobbista per l’industria del carbone.


“La classe media è sotto attacco”: #Warren2020

Con un impegno preciso per la classe media, la senatrice Elizabeth Warren ha annunciato la sua discesa in campo per le elezioni presidenziali statunitensi del 2020. È la prima democratica a dichiarare l’intenzione di correre per la Casa Bianca.


Con Vox l’estrema destra arriva anche in Spagna

Alle elezioni autonomiche in Andalusia dello scorso 2 dicembre, il partito nazionalista di estrema destra, anti-femminista, populista e anti-immigrazione Vox è entrato per la prima volta in parlamento con 12 seggi.


Gli abusi sessuali che scuotono la chiesa spagnola

Trentatrè condanne aperte a sacerdoti per abuso sessuale ai danni di 80 minori d’età. La risposta della chiesa è il silenzio e l’omertà. L’inchiesta di El País e le parole di una delle vittime, abusata per due anni.


I Verdi in Germania frenano sovranisti e populisti

In Germania i Verdi sembrano l’unico antidoto al sovranismo e al pupulismo. E allo stesso tempo mettono in crisi Große Koalition. Le parole di Markus Söder, presidente uscente della Baviera e membro della CSU.